Chi sono

Un pò di me...

Adoro la fotografia da quando ero bambino. Grazie ad essa ho sempre potuto esprimere la mia creatività. A 9 anni ho ricevuto in dono la mia prima macchina fotografica, una Yashica che portavo sempre con me e con la quale ho iniziato a fotografare i ragazzi che facevano la loro prima comunione.

Durante tutti questi anni, ho imparato che un bravo fotografo deve avere una grande sensibilità, una buona dose d’empatia e sapere ascoltare i desideri dei propri clienti. L’aspetto umano, unito ad uno spiccato gusto estetico e ad un’attrezzatura sempre all’avanguardia, fanno di me un interlocutore privilegiato per i vostri momenti più importanti.